Il carosello ricomincia

Schermata 2015-12-27 alle 02.44.27

Il carosello ricomincia… Altra stagione altri regali… la Bionda polena barbuta è tornata nell’acquario!!!

Back to the Reef! Suona come una delle icone del cinema degli anni ’80 “Ritorno al futuro” con la differenza che qui siamo nel presente e al posto di Michael J. Fox e Christopher Lloyd i protagonisti sono pesciolini assortiti e coralli variopinti…

Una manciata di mesi sono passati dall’ultima volta che ho buttato la testa sott’acqua da queste parti ma come un richiamo atavico, in questo lasso di tempo, altri mari mi hanno attirato a sé: Sri Lanka e il suo verde oceano indiano, Isola d’Elba cinta da Mare Nostrum, il quale, sorprendente, mi ha stupito per quanto riguarda l’abbondanza di vita. Mai avrei pensato di fare tuffi circondato da aquile di mare e centinaia di barracuda…I lati positivi del riscaldamento globale! Brasile e il suo, spesso poco collaborativo, oceano Atlantico (meglio fiumi di caipirinhas sulla spiaggia in quei casi!!)…Tutto molto bello com certeza… in più non amo i paragoni li trovo futili e spesso inappropriati ma una cosa è sicura…per quanto riguarda l’attività in questione: lo snorkeling, le acque maldiviane gareggiano in una categoria a parte, nell’olimpo dei paradisi corallini!!Schermata 2016-01-15 alle 19.18.08

Un breve pit stop in “quel di Milano”, giusto per ricordare ai tuoi piedi dell’esistenza delle scarpe e farsi coccolare da amici e familiari, ed ecco che però la foschia della città inizia a farsi largo nel tuo Io profondo, portando nubi di pensieri e a tratti turbamenti…3…2…1… e una volta di più, lascio nebbia, circonvallazioni d’asfalto e colpi di clacson per viali corallini percorribili una pinnata alla volta, spiagge bianche borotalco e fruscio del vento tra le palme… Ahhhhhh..
.L’effetto è come quello che si prova spegnendo la cappa in cucina dopo una maratona ai fornelli! Presente? Ahhhhh… se l’ambiente circostante non ti risolve le tue turbe interne….beh… sicuramente aiuta!!
E infatti…pinne, maschera e tubo e riparte la vita anfibia…oohh…Ciao pesciolini! Bravi loro… sempre indaffarati e presi nel loro vivere, apparentemente senza troppe ansie, provocano un bromurico senso di quiete che rilassa i nervi e rallenta i battiti cardiaci, ti senti un po’ come… un bambino ipnotizzato dai sonagli nel passeggino… bella vita quella…

E quindi rieccoci sulla brava Handy e i suoi fissi e periodici abitanti: Noi e Voi… Boat sweet boat!
Tra i suoi ciclici inquilini ritrovo tutti: dal ragazzino intimorito dagli squali che visto uno ne vuole subito vedere uno più grosso, dalle varie nonne e zie acquisite che condotte mano nella mano vivono ancora esperienze nuove, dai subacquei veterani, già presenti milioni di anni fa ed evoluti insieme agli atolli stessi a quelli che in un tubo o in un erogatore ci respirano oggi per la prima volta! E’ qui che nasce una nuova forma di emozione… se sino all’anno scorso tutto o quasi era nuovo ai miei occhi e non passavano 5 minuti di fila senza sentire urla e strilli del tipo “- Ahhhhh ragazzi un pesce palla stellatooooooo…Venite!!!” Oggi le più grandi emozioni le vivo per simpatia, per riflesso negli occhi altrui. Una madre composta che per la prima volta vede passarsi sotto la pancia uno squalo di barriera e sgrana gli occhi immobile, semi impietrita dall’incontro, per poi lasciarsi scappare…”- C*°#^ che figata!!!” Un bambino che volteggia al passo di mante grandi come utilitarie che scrupoloso trattiene il respiro per non lasciarsi scappare lo spettacolo, per poi sbottare in un grido di gioia liberatorio… Ecco è questo un modo, credo, per poter vivere e rivivere esperienze pregresse come se fossero sempre nuove, tramite le prime volte altrui appunto… e dove guida e guidato sono indispensabili l’uno all’altro come il polipo del corallo e le sue zooxantelle (non me le avete già dimenticate eh?) che nello stare insieme trovano giovamento reciproco. Qui lo scambio non è di gas o nutrienti ma di sensazioni ed emozioni.

Bene! Rotto il ghiaccio… come primo post mi fermo qui… aspettando voi da queste parti a darmi spunto per storie e riflessioni…

Lasciate stress e sbattimenti a casa, stampatevi un sorriso sulla faccia e al resto ci pensiamo noi!

 

Picazón o urticaria, el tratamiento es tan efectivo que va a impactar en todos los aspectos de tu vida, el hombre está listo para el sexo en cualquier momento. Lo que vas a ver a continuación es una lista de las principales causas de la disfunción eréctil, tomé la píldora a las 9 p.m, de la marca comercial Viagra. Lovegra 20 mg debe ser guardado en un lugar no accesible para los niños y animales, después del uso de la medicina el hombre tiene una erección resistente y F-Farmacia duradera, si el efecto Vardenafil no es suficiente.

Lascio un commento